il-brand-e-quello-che-gli-altri-dicono-di-te-quando-non-sei-nella-stanza

Ti interessa davvero quello che gli altri dicono di te?

Domanda trabocchetto.

Perché se devo pensare a una delle definizioni di Brand che mi piace di più, direi che sì, quello che pensano gli altri è importante:

“Il Brand è ciò che le altre persone dicono di te quando non sei nella stanza.” (Jeff Bezos)

Eppure, c’è qualcosa che mi cozza dentro… sono sicura che quello che gli altri dicono di me non è più importante di quello che io “sento” di me.

Mi spiego che è meglio.

Credo che, come tante cose nella vita, non sia il concetto ad essere sbagliato, ma il verso in cui lo prendiamo. Come dire, la strada è giusta, però la percorriamo nella corsia opposta.

Anche nell’attività professionale, succede spesso di agire o parlare in base a quella che vogliamo sia la reazione dall’altra parte: si chiama strategia, quando va bene… quando va male, si chiama paura o scarsa stima di sè.

Ora: nel momento in cui privilegi quello che le persone dicono di te e quindi stai più attento all’immagine che dai rispetto a chi sei davvero, stai sbagliando il punto di partenza di costruzione della tua identità e soprattutto, ti stai raccontando fuffa e la stai raccontando agli altri. In pratica, parti dall’esterno per tornare verso di te, un te “finto” e modellato sulle aspettative altrui. Ti rende felice? 

Prova a guardarla da un punto di vista diverso: se hai una visione molto chiara di dove vuoi andare e SOPRATTUTTO, di come vuoi sentirti mentre ci vai, allora hai fatto bingo! Perché?

Perché gli altri continueranno a dire qualcosa di te, mentre non sei nella loro stanza… ma quello che diranno sarà un riflesso unico della luce che emani, della chiarezza che usi e di come li fai sentire.

In pratica, parti da te e crea un tuo nucleo solido, per poi uscire verso l’esterno e cambiare la realtà che hai attorno.

Rispondi sinceramente.

Preferisci stare in compagnia (e fare affari) con persone con cui ti senti bene e che ti trasmettono altrettanto benessere e autenticità, o con persone distanti, un po’ finte e (spesso) infelici?


Vuoi continuare a leggere? Prova con:

Quand’è stata l’ultima volta che ti sei detto ‘Fermati’?

I tuoi obiettivi hanno un senso? Ecco come capirlo


Isabel Colombo Comunicazione dal CuoreSono Isabel Colombo, una laurea in Scienze della Comunicazione e 10 anni “a zig-zag” nel mondo della Comunicazione.

E una passione sfrenata per il mondo interiore, le relazioni umane, l’evoluzione personale.

Oggi sono Consulente di quella che io amo definire Comunicazione “dal Cuore”: insegno ai professionisti a esprimersi autenticamente attraverso la loro attività e li guido nella scelta degli strumenti giusti per farlo. Non sono una psicologa, né una coach.. semplicemente, penso che il cuore abbia proprio una bella forma!

Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Leggi qua!

Vorresti avere un nome diverso?
Quand'è stata l'ultima volta che ti sei detto 'Fermati'?

______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0
No Comments

Post A Comment

0

Il tuo carrello