Il tuo segno zodiacale rispecchia la tua personalità?

Maga Magò spostati.

No, in questo preciso momento non mi affido a palle di vetro per sapere come andrà il resto della giornata. Anche perché se no perderei metà del divertimento..

Non nego, però, che effettivamente il mio segno zodiacale (e relativo ascendente) rispecchiano in gran parte la mia personalità: sono un acquario ascendente ariete. Il che vuol dire che sono creativa, spesso nel mio mondo, lunatica, un po’ controcorrente. E che allo stesso tempo l’idea che dò all’esterno è di essere una persona abbastanza determinata (se non testona), estroversa, che si pone un obiettivo e cerca di arrivarci.

Fin qui tutto bene….. ma poi come ci vedono all’esterno è realmente ciò che siamo?

L’interminabile confronto fra dentro e fuori

Questa cosa non è sicuramente da sottovalutare, quando ti appresti a fare comunicazione per la tua attività. Alcune scuole di pensiero sostengono che devi mostrare il lato migliore di te, che se fai un certo tipo di attività devi avere per forza alcune caratteristiche.

Fai lo psicologo? Non puoi apparire online, troppo rischioso (chiedilo a Luca Mazzucchelli, che ha scritto un libro su Snapchat insieme ad Alessio Beltrami). Fai il commercialista? Vestiti in giacca e cravatta, possibilmente grigi e usa un tono accademico e serioso (e una certa Elisa Bonandini sa quanto incide l’outfit che si sceglie).

Poi magari conosci questi professionisti e vedi che sono persone estroverse, colorate, che sembrano tutto l’opposto di quello che appare online.

O al contrario: vieni catturato dalla fascinosissima descrizione di un’azienda che promette “fenomenali poteri cosmici”  (cit.)…. e poi ti ritrovi davanti delle persone completamente diverse -in peggio- rispetto a ciò che avevano promesso. (ecco, anche qua: se qualcuno vi PROMETTE qualcosa, lì gatta ci cova..)

E’ più importante il contenuto o il contenitore?

Ë più importante il contenuto o il contenitore?

Classica frase che ho tra l’altro incorniciato nel mio studio, per ricordarmi che contenuto e contenitore vanno di pari passo, se vuoi far funzionare le cose.

Un contenitore vuoto non ha senso di esistere, un contenuto senza una forma visibile c’è, ma non puoi vederlo.

Quindi, ricorda sempre di rendere armonico ciò che veramente sei con ciò che appare di te. Che non vuol dire raccontare i fatti tuoi al mondo o renderti vulnerabile. Significa semplicemente essere vero e fare in modo che le persone capiscono cosa aspettarsi da te, anche se ti hanno visto solo una volta in un video su YouTube.


Vuoi leggere altro? Prova con:

Lezioni di Marketing gratis… dall’omino che vende le rose!

Se tu fossi un colore.. quale saresti?


Isabel Colombo Comunicazione dal CuoreSono Isabel Colombo,  una laurea in Scienze della Comunicazione e 10 anni “a zig-zag” nel mondo della Comunicazione.

E una passione sfrenata per il mondo interiore, le relazioni umane, l’evoluzione personale.

Oggi sono Consulente di quella che io amo definire Comunicazione “dal Cuore”: insegno ai professionisti a esprimersi autenticamente attraverso la loro attività e li guido nella scelta degli strumenti giusti per farlo. Non sono una psicologa, né una coach.. semplicemente, penso che il cuore abbia proprio una bella forma!

Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Leggi qua!

Sei mai stato deluso da qualcuno?
[INTERVISTA] Snapchat visto da Alessio Beltrami

______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0
No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0

Il tuo carrello