Fermati e riprendi il focus.

Quand’è stata l’ultima volta che ti sei detto ‘Fermati’?

Oggi è una di quelle giornate.

Quelle giornate in cui tutto sembra fermo, immobile. Sono uscita a fare una passeggiata con il mio cane, il sole era alto e tutt’attorno non si sentiva mezzo rumore. L’atmosfera era ovattata, mi immaginavo le persone svegliatesi da poco fare pigramente colazione e muoversi con movimenti lenti… tipo gli astronauti nello spazio.

Fermati.

La verità è che sul lavoro è difficile fermarsi. Siamo sempre agitati, ansiosi o semplicemente carichi come delle molle… o al contrario, abituati a una routine giornaliera che ci rende grigi e apatici. Ci scambiamo mail alla velocità della luce, ci innervosiamo se l’altro non ci risponde in tempo zero e nel caso lo martelliamo anche su Whatsapp, tanto per non farci mancare niente. Come se questo migliorasse la nostra giornata.

Fermati.

Tutto questo non è comunicazione. Tutto il contrario. Pretendere, imporre, gridare. A volte mi chiedo cosa ci succede. Siamo davvero sicuri che questo modo di fare ci dia vera gratificazione e aiuti a crescere? Che quando avremo 70 anni ci guarderemo indietro, soddisfatti di come abbiamo condotto la nostra vita lavorativa, sempre di corsa, sempre incazzosi, sempre rivolti a un futuro ormai arrivato che (guarda un po’) magari ci lascerà con un po’ di amaro in bocca?

Fermati.

A volte basta un’ora. A volte una giornata. Altre volte ci vorrebbe un mese intero, senza telefoni e computer a portata di mano. In realtà, ciò che occorre fermare non sono le attività attorno a noi, ma le rotelle che girano vorticosamente dentro di noi.

Sei sicuro di essere davvero soddisfatto del tuo modo di approcciare il lavoro? Quali emozioni vorresti provare veramente, nella tua attività lavorativa? Riesci a stare nel momento presente, o sei continuamente proiettato in un futuro, che ancora non esiste?

Fermati.

E poi, se vuoi, vai avanti a leggere 🙂

Sei mai stato deluso da qualcuno?

Hai mai avuto un ‘blocco lavorativo’ per una crisi personale?

 


Isabel Colombo Comunicazione dal CuoreSono Isabel Colombo,  una laurea in Scienze della Comunicazione e 10 anni “a zig-zag” nel mondo della Comunicazione.

E una passione sfrenata per il mondo interiore, le relazioni umane, l’evoluzione personale.

Oggi sono Consulente di quella che io amo definire Comunicazione “dal Cuore”: insegno ai professionisti a esprimersi autenticamente attraverso la loro attività e li guido nella scelta degli strumenti giusti per farlo. Non sono una psicologa, né una coach.. semplicemente, penso che il cuore abbia proprio una bella forma!

Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Leggi qua!

Ti interessa davvero quello che gli altri dicono di te?
Fino a che età vorresti vivere?

______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0
No Comments

Post A Comment

0

Il tuo carrello