dire quello che si pensa

Dici sempre quello che pensi?

Circa, sì.

Sì, normalmente non riesco a tenermi dentro quello che penso davvero per più di una settimana….. Cioé, magari resto quieta finché non c’è la goccia che fa traboccare il vaso e allora non ce la fo più (la pazienza è una virtù che devo coltivare). O comunque, mi risulta difficile parlare a una persona di una cosa, sapendo che poi ne provo un’altra. E allora volente o nolente devo sputare fuori tutto. Faccio bene o male… dipende dai punti di vista.

Quando ti “comunichi”, devi sempre dire quello che pensi?

Nella tua attività, immagino che la domanda che ti poni sia spesso questa:

Fino a che punto devo espormi? Quanto devo condividere e quanto posso tenere per me?

Noto che spesso la paura maggiore dei miei clienti sia proprio quella di dire più di quello che reputano opportuno: temono di apparire deboli, di mettere in pubblico la propria vita privata, di offendere qualcuno, di perdere l’approvazione delle altre persone… potrei andare avanti all’infinito.

Esiste un modo per mantenere la propria integrità, senza per forza sentirsi vulnerabili e in pericolo?

Se punti alla chiarezza, hai già vinto in partenza.

C’è differenza fra sbattere la propria vita privata in faccia agli altri ed essere coerenti con ciò che si pensa in quel momento: chissà perché le due cose sembrano spesso confondersi.

La tua vita privata è solo tua e hai tutto il diritto di tenere per te i fatti tuoi, anche perché le altre persone hanno già i propri problemi esistenziali e di certo non vogliono prendersi anche il peso dei tuoi (a meno che non abbiano nulla da fare, ma questa è un’altra storia).

In quanto ad essere chiaro, autentico e trasparente rispetto a ciò che pensi, al tuo modo di lavorare, a come pensi di essere di aiuto attraverso la tua attività, direi che dovrebbe essere insegnato nelle scuole. Non solo avrai la possibilità di attirare il pubblico che fa DAVVERO per te, ma ti sentirai anche più leggero dal peso di dover fingere di essere qualcun altro. Potrai esprimerti pienamente e questo ti renderà insostituibile e luminoso, agli occhi dei tuoi clienti. Prova, e poi fammi sapere.


Vuoi leggere altro? Prova con:

Se potessi cominciare da capo, che attività apriresti?

Vorresti avere un nome diverso?


Isabel Colombo Comunicazione dal CuoreSono Isabel Colombo,  una laurea in Scienze della Comunicazione e 10 anni “a zig-zag” nel mondo della Comunicazione.

E una passione sfrenata per il mondo interiore, le relazioni umane, l’evoluzione personale.

Oggi sono Consulente di quella che io amo definire Comunicazione “dal Cuore”: insegno ai professionisti a esprimersi autenticamente attraverso la loro attività e li guido nella scelta degli strumenti giusti per farlo. Non sono una psicologa, né una coach.. semplicemente, penso che il cuore abbia proprio una bella forma!

Vuoi sapere qualcosa in più su di me? Leggi qua!

Quale superpotere vorresti avere?
Sei mai stato deluso da qualcuno?

______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0
No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0

Il tuo carrello