COME LEGGERE LE SIGLE DELLE PRENOTAZIONI ALBERGHIERE

prenotazioni-hotel-albergo

Se viaggi o hai organizzato un meeting in qualche struttura alberghiera, ti è sicuramente capitato di imbatterti in sigle piuttosto indecifrabili disseminate qua e là nei preventivi: PAX, DUS, BB…… sono tutte sigle che a volte occorre decifrare con un po’ di pazienza, per poter comprendere nel modo corretto cosa è incluso nel preventivo che stai leggendo ed evitare errori di valutazione.

Questo è uno degli esempi in cui occorre imparare il linguaggio, o quanto meno il codice del nostro interlocutore: a volte sembra infatti di parlare lingue diverse, di utilizzare parole che per noi hanno un senso e per altri un altro.

Ho preso l’esempio degli hotel, un po’ per la mia pregressa esperienza nel mondo degli eventi, un po’ perchè credo che sia un esempio calzante di come a volte la comunicazione con un cliente venga “disseminata” di termini tecnici che ostacolano la comprensione, anziché arricchire il valore di ciò che stiamo vendendo.

Spesso la semplicità è la miglior strada da seguire, specie quando siamo in fase di preventivo e abbiamo la necessità di far passare il nostro messaggio in tempi brevi e rapidi.

Il cliente vuole chiarezza. E questa dovrebbe essere la priorità di ogni buon venditore che si rispetti.

Quale può essere quindi la soluzione, quando abbiamo la necessità di codificare determinati prodotti? Sicuramente quella di dare a disposizione del cliente una legenda, una tabella o un “manuale di lettura” che lo aiuti a comprendere immediatamente di cosa si sta parlando.

Tornando al nostro esempio degli hotel: prendiamo la sigla DUS, il cui significato è DOPPIA USO SINGOLA. Questo non deve trarre in inganno: non si tratta di una camera singola, né di una doppia vera e propria, bensì è una camera doppia da utilizzare per una sola persona.

Per tale motivo costerà magari leggermente di più di una singola (lo spazio è più grande, così come il letto), ma meno di una camera doppia. Se vuoi spendere meno, ovviamente sarà bene chiedere una singola vera e propria, stando attento al fatto che a volte gli hotel inseriscono a preventivo la DUS anche se la richiesta è stata fatta per una classica singola.

Tutto questo dovrebbe essere spiegato al cliente, anche se molto spesso non è così e viene tutto lasciato alla sua interpretazione.

Dato che stiamo parlando di questo, ti voglio lasciare un esempio di come dovrebbe essere strutturata una breve legenda delle sigle alberghiere (ma puoi declinarla per i tuoi prodotti specifici). Ecco un dizionarietto CLIENTE-HOTEL che potrebbe essere davvero utile per accorciare i tempi di acquisto:

Le sigle più usate

AI: All Inclusive. Tutto ciò che viene consumato nella struttura durante il soggiorno è incluso nella tariffa.

BB: Bed&Breakfast. Non si intende la tipologia di struttura che ti accoglie, ma semplicemente che nel costo della camera è inclusa anche la prima colazione.

CITY TAX: Tassa di soggiorno. In alcune città, è prevista una piccola quota aggiuntiva a persona, per ogni notte di pernottamento, variabile tra 1 e 4 euro.

DBL: Double. Camera doppia, normalmente letto matrimoniale.

DUS: Doppia Uso Singola. Si intende normalmente una camera doppia usata da una sola persona, quindi è ovviamente più spaziosa e confortevole di una singola (e anche più cara).

FB: No, non è Facebook……. bensì Full Board. Pensione Completa, tutti i pasti principali sono inclusi nel prezzo

HB: Half Board. La nostra mezza pensione, per cui i pasti inclusi sono la colazione e un altro pasto principale (normalmente la cena)

PAX: Persone. Normalmente, si usa per indicare il numero di partecipanti a un meeting o di persone che usufruiranno di servizi ristorativi.

SGL: Singola. Si usa indicare così la camera che dispone di un solo letto, a differenza della DUS.

TAX: alcune strutture intendono semplicemente l’iva (inclusa o meno nei costi segnalati)

TW: Twin. Camera doppia con letti separati.

VAT: nelle strutture estere è l’equivalente della nostra Iva, anche se oggi viene usata anche da strutture italiane che preparano spesso preventivi per clienti stranieri. Attenzione, i diversi servizi sono soggetti a percentuali si tassazione diversa!

Ecco, queste sono le sigle più classiche che ti capiterà di trovare più frequentemente. Pronto per il prossimo viaggio :)?

***

Vuoi leggere altro? Prova con:

Professionista? 5 Errori di Comunicazione Che Non Ti Accorgi di Fare

Personal Branding: vendi il Tuo Prodotto…. o Te Stesso?

 

La Perfetta Check-List degli Eventi

______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0
No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0

Il tuo carrello